Caracciolo

Naples

Blason de la famille Caracciolo

De gueules à trois bandes d'or, au chef d'azur.

Sources de la description : Rietstap.

Titres : principe di Forino, di Avellino, di Castagneto, Caracciolo di Vietri, di Torella, di Atena, di Melfi, Caracciolo e di Torchiarolo ; duca di Airola, di Melito, di San Vito, di Atripalda, di Martina, di Lavello, di San Giorgio, di San Teodoro, di Miranda, di Vietri, di San Giovanni Rotondo, di Roccaromana, di Flumeri, di Celenza, di Parete, di Laurino e di Soreto ; marchese di Cervinara, di Volturara, di Vico, di Capriglia, di Grumo, di Brienza, di Torrecuso, di Valle Siciliana, di Villamaina, di Sant'Eramo, di San Marco dei Cavoti, di Atella, di Bella e di Rende ; conte di Forenza, di Sant'Angelo, di Gerace e di Gallarate ; barone di Frigento ; signore di Pietrafesa, di Salvia, di Gaudo e di Montefalcone.
Rôles : maréchal de France, patrizio napoletano.


Famiglia Caracciolo

Blason de la famille Caracciolo Pisquizi Caracciolo Pisquizi
Blason de la famille Caracciolo del Sole Caracciolo del Sole
Blason de la famille Di Napoli Di Napoli
Blason de la famille Carafa Carafa